Chicco

Il viaggio che illumina

C’è un uomo che sale sopra una cattedra, davanti a un gruppo di ragazzi. È un uomo di mezza età. Ha una buona cultura. Sa che sta facendo qualcosa di sbagliato e, probabilmente, diseducativo. Lo fa di fronte a dei ragazzi. I ragazzi avranno fra i sedici e i diciotto anni. È un’età delicata. È…

Francesco e Mamma Iole

Hanno ucciso l’uomo ragno

Questo è uno dei primi video fatti a mio figlio. Ho usato uno smartphone comprato qualche giorno prima. È stato girato quasi per caso. Desideravo provare le funzionalità di quel nuovo telefonino. Poi in un secondo tempo ho capito quanto fosse importante. Attraverso questo video mi sono reso conto quanto mio figlio sarebbe potuto essere…

Francesco saluta

Come un marziano

Francesco mi guarda, ha le mani impiastrate di colore. «I’chicco unge… utta». Unge sta per dipinge e non è male, utta per qualche oscura ragione è la grossa lavagna acquistata all’Ikea. Mi alzo e vado a vedere. L’intero foglio ha pennellate, che sono in verità colpi di dito, verdi. Gran belle sfumature e parti lasciate…

Francesco impara

Il cubo blu

Francesco è sdraiato sul parquet del pavimento. Fissa un cubo blu delle costruzioni. Lo fissa ma non osa afferrarlo. Digrigna i denti nervosamente. Lo fa ogni volta si trova ad affrontare uno ostacolo. Guarda la torre traballante che è riuscito a costruire. Cinque cubi a torre sono un inatteso successo. Almeno per lui. Almeno per…

Collina del Barbagianni

La collina del Barbagianni

È venerdì, penso di passare il fine settimana a mettere a posto i progetti. Ma Iole mi trascina nella comunità romana della Collina del Barbagianni. E non posso rifiutare. Per quanto importanti i miei progetti non valgono neppure l’ombra di un matrimonio che dopo sedici anni di convivenza si deve ancora celebrare. Così la seguo.…

Pesciolino

Io e Simona

29 agosto 2013, ore 16.55 Ho passato l’intera notte a cercare di capire. Inutilmente. Cioè, ho scritto un testo che parla di me e di mio figlio. Una specie d’anatroccolo, che non sa dove andare. Non mio figlio, il testo. Cioè che farne di tutte queste parole? Poi mi sono ricordato che il modo migliore…